Discografia 2019 - 2021.


Pandemia della follia

Il nostro primo inedito in un periodo così folle!


Works

L'album WORKS raggruppa alcuni pezzi che ci hanno accompagnato come una colonna sonora e sono stati scelti perchè particolarmente significativi.


La mia canzone per te
è dedicata alle anime che hanno con noi un legame intenso, ma che contro la nostra volontà dobbiamo lasciar andare via, consapevoli che non le vedremo mai più...

No frontiere
arriva un punto nella vita in cui dobbiamo andare oltre l'immagine che abbiamo di noi stessi, per viaggiare verso il nostro centro, verso l'anima, il nostro vero io.

Aspettando lei
quante volte abbiamo pensato di trovare la persona giusta, siamo convinti di averla trovata ma...stiamo ancora aspettando che arrivi...

Sguardo verso il cielo
la vita sempre uguale, stereotipata, costruita ma cosi lontana da noi. La vera strada è verso la luce che risplende dentro di noi...



Impressioni di settembre
è un altro viaggio verso il nostro centro, dove ritroviamo l'amore verso una persona, il faro che ci guida attraverso la nebbia. Questa canzone è un omaggio al rock progressive italiano degli anni 70, che ci ha fatto innamorare della musica

Vivere il mio tempo
una canzone molto dolce, che vuole accogliere dentro al cuore le persone che amiamo, e che a volte diventa una ninna nanna che ci accompagnerà per tutta la vita

Diamante
le anime che incontriamo in questa nostra esistenza sono destinate a fare un pezzo del percorso assieme a noi. Non importa quando arrivano, è il momento giusto per camminare assieme.




Chi sono gli Alfanota?


Andrea Lugnani

Andrea Lugnani nasce a Trieste nel 1971. Inizia a cantare dopo i vent'anni. Frequenta un corso di canto microfonico presso la scuola di musica Arena di Trieste per tre anni e recentemente si è avvalso degli insegnamenti della cantante e maestra Daniela Plos.

Ha diverse collaborazioni con rock cover bands locali: inizialmente negli anni 90 debutta con gli "Omissione di soccorso". Dopo una pausa, alla fine del primo decennio degli anni 2000 riprende le attività nel territorio di Gemona del Friuli (UD) con le "Deviazioni Sonore" e da tre anni è il frontman dei "Sonication".

Fabrizio Ferroli

Fabrizio Ferroli nasce a Udine nel 1962. Comincia a suonare il pianoforte già all’età di 5 anni imitando la sorella Sirlene, strumento che continuerà a coltivare da autodidatta. Presso la scuola di musica Gambini di Udine si dedica allo studio della chitarra classica, che diventa il suo strumento prediletto.

Oggi è un musicista polistrumentista, Sound designer e ama sperimentare nuovi sound e filoni musicali con l’aiuto dell’elettronica.

Maggiori informazioni



Genere musicale

Suoniamo un genere non classificabile ma ci piace definirlo progressive rock. Liberi di fare musica divertendoci.

Designed by LTheme.com - Powered by Joomla!

Copyright © 2020 Alfanota - All rights reserved.

Search